…e ora?

25APRILEPer il nostro Paese, per le nostre città, per le nostre comunità e per Salvini, che è vincitore di questa tornata elettorale il difficile inizia ora.
Tutta Italia lo guarda, in attesa di vedere come userà il successo.  Gli elettori gli hanno moralmente consegnato il Paese, basta con le chiacchiere, gli insulti, faccia seguire con i fatti ciò che ha detto…..
Ma questa tornata elettorale insegna o dovrebbe insegnare qualcosa: disastrosa la decisione di giocare la campagna elettorale tutta contro Matteo Salvini, ha trasmesso una sensazione d’inaffidabilità e ha svelato quanto Di Maio e company sono: una combriccola di personaggi pronti a dire e fare tutto e il suo contrario pur di restare dove sono… Come è stato vano agitare le manette e promettere di tagliare i vitalizi degli europarlamentari… Nessuno ha creduto nelle apocalittiche campagne lanciate da ogni parte contro Salvini, eppure per settimane abbiamo ascoltato antifascisti pronti a giurare che stavamo vivendo l’alba di un nuovo Ventennio.  E pure la chiesa si è schierata contro il Matteo, arrivando a intimare al vicepremier di piantarla di mostrare crocifissi e rosari. deve prendere atto che non è valso nulla urlare: il ministro è un peccatore, si spaccia per buon cristiano per guadagnare voti, non credetegli e non seguitelo. L’Europa è da cambiare, questa Europa deve cambiare…. Buona Giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: