Il Coronavirus si è portato via anche padre Giosuè Torquati, il “Mago Allegria”

Il Coronavirus si è portato via anche Padre Giosuè Torquati, il sacerdote/mago famoso per le sue performance “di magia”, che ha spopolato per anni in ogni oratorio della Bergamasca e d’Italia. Sacerdote Dehoniano nativo di Bergamo, lo avevo da poco rivisto a Medjugorie nel corso del Pellegrinaggio di fine anno con il gruppo Eccomi, in cui in sagrestia mi rifilò il suo libretto famoso: “ALLEGRIA”….

Da quasi 52 anni sacerdote, ha dato una forma originale al suo ministero pastorale. Il suo tratto caratteristico, la gioia, lo ha sempre contraddistinto. Ha vissuto per tanti anni nella casa Dehoniana di Albino, la “Scuola Apostolica del Sacro Cuore”, la prima in Italia aperta dai Dehoniani («i pret frances», come li chiamano ad Albino).

Insomma, si può dire che è stato un missionario del buonumore per le vie dei nostri paesi. Con semplicità e simpatia, ha conquistato bambini di più generazioni che, una volta cresciuti, hanno conservato nel cuore il ricordo di questo simpatico sacerdote che accompagnava il suo repertorio fatto di giochi di prestigio e gag con una frase diventata simbolo: «Sembra facile, ma non è difficile». Una preghiera e un ricordo affettuoso….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: