Dove sei?

Quaresima che volge al termine…. La Vita ci ha riservato questa maledetta esperienza di isolamento, assenza, silenzio, riflessione. Mi è tornata in mente quella famosa domanda di Dio fatta ad Adamo nel giardino volto: “Dove sei?” Una domanda rivolta a me sacerdote…. Che uso faccio di me, della vita che corre, della storia delle personeContinua a leggere “Dove sei?”

Schema per la preghiera penitenziale personale o familiare in Tempo di CoronaVirus.

«Siate lieti nella speranza, costanti nella tribolazione, perseveranti nella preghiera» (Rm 12,12). Le parole scritte da San Paolo alla Chiesa di Roma risuonano lungo l’intera storia della Chiesa e orientano il giudizio dei fedeli di fronte ad ogni sofferenza, malattia e calamità. Il momento presente in cui versa l’intera umanità, minacciata da un morbo invisibileContinua a leggere “Schema per la preghiera penitenziale personale o familiare in Tempo di CoronaVirus.”

Sul significato della quaresima

Nei giorni scorsi un articolo del padre Alberto Maggi sulla quaresima, intitolato La quaresima non è tempo di mortificazioni, ma di vivificazioni, ha creato sconcerto in numerosi lettori. Nel suo testo, che potete leggere qui, Maggi, contrapponendo la liturgia del mercoledì delle ceneri nella Chiesa pre-conciliare a quella della Chiesa post-conciliare, parla di “due diverseContinua a leggere “Sul significato della quaresima”

Essenziale e il superfluo…

Il superfluo è esattamente la zona della vita dove passiamo la maggior parte del nostro tempo e per la quale occupiamo le nostre migliori energie e risorse. Il superfluo, tutto ciò che è periferico a quel che davvero conta, tutto quello che è laterale alla tremenda serietà della vita, questo davvero ci appassiona e ciContinua a leggere “Essenziale e il superfluo…”

Quaresima e il tempo…

Carissimi, Forse qualcuno potrà accusarmi di cattivo gusto o, peggio, di scarso rispetto per il Vangelo. Pazienza. Ma in questi giorni di profonda riflessione in vista dell’imminente inizio del periodo forte della quaresima, mi sono fatto afferrare dalla tentazione di aggiungere in calce al Discorso della Montagna, una nuova beatitudine: “Beati gli inutili!”. E, seContinua a leggere “Quaresima e il tempo…”