Bambini….

Come educatore e come sacerdote mi é capitato spesso di dovermi confrontare con la complessità attuale del mondo familiare. Realtà ben diversa da quella in cui io 50enne è cresciuto. Conosco dei bambini, che hanno un agenda settimanale da far impallidire un uomo d’affari. La scuola, il doposcuola, sport, lezioni di canto, ballo, inglese, teatro,Continua a leggere “Bambini….”

Coraggio… anche educando!

Ci vuole molto coraggio per essere genitori ed educatori oggi, ne sa qualcosa di più l’amico Danilo Littaru, psicologo, educatore di Cagliari che ha collaborato con me con una rubrica a Notizie. Ci vuole coraggio ma non perché i tempi sono più difficili, quanto per l’incapacità di noi educatori, genitori a spenderci, rischiare sui propriContinua a leggere “Coraggio… anche educando!”

Alla scuola del Maestro!

Torniamo tutti a scuola, non solo i nostri figli. Urge educazione permanente. E lì pretendiamo che gli e ci insegnino a distinguere il falso dal vero, il bene dal male. Per una botta inspiegabile di autostima a salve, tutti riteniamo di sapere tutto, oggi che le “stazioni” informative si sono moltiplicate, riuscire a capire eContinua a leggere “Alla scuola del Maestro!”

Educazione e maleducazione…

Si dà del tu a tutti : “dai del tu a tutti, tranne che al parroco”, era la raccomandazione dei nostri genitori per indicare un comportamento da evitare, sinonimo di maleducazione. Il vocabolo va analizzato: male educato. Le stazioni che hanno in appalto l’educazione, l’istruzione e la formazione si sono frastagliate: la famiglia che troppoContinua a leggere “Educazione e maleducazione…”