Quando l’impresa è vita: distinguere gli imprenditori dai prenditori!

Per fare “impresa”, mi dicono tanti amici, si deve usare il coraggio per partire, il cuore per sognare, la mente per riflettere, le mani per continuare l’opera di abbellimento e di realizzazione del creato. Per fare impresa usi le lacrime per gioire e per piangere, gli occhi per cercare il bello, la bocca per pregare.Continua a leggere “Quando l’impresa è vita: distinguere gli imprenditori dai prenditori!”

Ci mancava solo don Antonio Mazzi….

Mi sembrava strano….. che al coro dei “somari” che ragliano mancasse il raglio di don Antonio Mazzi, il noto prete “salottiero” della Venier e company. In un suo editoriale apparso oggi sul Corriere della Sera, a proposito dell’intervento del Cardinale Ruini scrive: “…leggere che un cardinale confonda furbescamente i confronti politici con le simpatie partiticheContinua a leggere “Ci mancava solo don Antonio Mazzi….”

Prete

Oggi si pensa di sapere tutto, sul prete: crisi, esigenze, difficoltà, inquietudini, sofferenze o insofferenze. Libri, giornali, web, film, dibattiti, inchieste, episodi di cronaca, riviste specializzate, tv cercano di svelare, comprendere ed interpretare le problematiche del prete d’oggi alla ricerca della propria identità in un mondo che si è profondamente e rapidamente trasformato. Capisco tuttoContinua a leggere “Prete”

Povera scuola alla faccia del Crocifisso…

Si fa un gran discutere se togliere o meno il crocifisso come se questo sia il problema della nostra povera scuola. Un Paese come il nostro che tolto qualche eccezione nel tempo, taglia costantemente le risorse della scuola, che “ottimizza” le uscite, magari lasciando senza carta igienica le nostre scuole, creando un giorno sì eContinua a leggere “Povera scuola alla faccia del Crocifisso…”

Ospitalità e immigrazione

E giù con tante chiacchiere, prese di posizioni, commenti dei più disparti circa la giornata del migrante recentemente svoltasi….. A proposito di ospitalità, è giusto chiarire una volta per tutti che essa  fa parte della santa carità cristiana, ma attenzione: il bene va fatto bene e per il bene; il bene cattolico non è maiContinua a leggere “Ospitalità e immigrazione”