STUPIDITA’

conteOrmai è fatta. Siamo alla riscossa della stupidità! Tempi bui si profilano per le anime. Scomparsi o zittiti i calibri da novanta della teologia, si fanno aventi le mezze cartucce, i mediatori! E non par vero neppure a loro! Ovviamente. Sono sempre stati nascosti…dietro la lavagna come somarelli; adesso che sono scomparsi, o quasi, quelli che ci li mettevano, fanno la voce grossa.
Il problema che resta sempre un raglio: come quello di prima. Solo un pò più forte. E si sa, con l’ignoranza che dilaga nei nostri giorni, gli allocchi, e sono tanti, si fanno prendere più della “violenza” subdola della paura: poco importa che sia quella di un somaro.
Aldilà dei ringraziamenti fatti ai vertici della nostra Chiesa, e l’amara concessione fatta per i funerali con norme  palesemente senza senso e tra l’altro violate  e documentate per le celebrazioni del 25 aprile a Modena, Bologna e chi più ne ha più ne metta, prendiamo atto che fino al 18 maggio (?) E’ VIETATO CELEBRARE PUBBLICAMENTE!
Si è fatto sentire l’Avvocato del popolo, e tutti abboccano nel stile del più stolto talk show, per essere e apparire “In”. E chi se ne accorto? Tra somari le sommavate sono più che naturali! L’essere somaro, amici miei, tra somari on è mica un difetto. E un somaro si distingue da un altro non perché raglia ma perchè raglia più forte.
E il raglio o la somarata in che cosa consiste? Gridando, affidandosi ad un branco di esperti, allo sbaglio sbagliando! Denunciare il pericolo di non coesione, di probabili mal di pancia, commentandolo! L’importante, tra quel che si dice e quel che non si dice, fare un pò di branda. E la chiamano libertà! Non me ne voglia nessuno, a me l’unico parallelo che viene in mente è quello della Corrida di Conte…..”dilettanti allo sbaraglio”.
Amici miei, prima di fidarsi di certa gente, occorre leggere tutto quello che scrive, Quando ci si accorge che straparla che dice fesserie- sinonimo di raglia- è bene fare la tara! La cosa più ridicola è che questa gente si spaccia per paladino della buona convivenza.
Si è capito chiaramente una cosa in questa contorta vicenda: non importa il rispetto dell’essere e del poter esercitare il culto, le tradizioni, ma il ritagliarsi una fetta fantasiosa e, perchè no, carnevalesca nello “scenario” della visibilità!
Ma dove hanno la testa? Beh per fortuna in tempo di corona virus i cacciatori di teste sono in riposo….., stateci loro la testa non ce l’hanno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: