Fase 1- Fase 2 e noi cristiani che dobbiamo fare? …..IL NOSTRO MESTIERE…

Mare-in-tempesta

SALMO 11 v.3 :
“Se le fondamenta vengono smantellate il credente che cosa potrà fare”.

Amici miei, possiamo fare una cosa semplicissima, essere veramente credenti!
Ossia uomini e donne che si fidano di Qualcuno, si abbandonano totalmente a Qualcuno…., i dati ci indicano che possiamo contare esclusivamente du Qualcuno!
Inutile accapigliarci, appellarci al buon senso…..
Inutile gridare: “Tutto va a rotoli…”. Inutile protestare: “Non si capisce più nulla…”.
Se non l’abbiamo ancora capito soltanto la fede “tiene” quando le fondamenta vengono smantellate”, con o senza decreti leggi…..
NON SERVE A NULLA LA FUGA VERSO LA PAURA!
Il destino della Chiesa, dell’Italia, del mondo si gioca e si giocherà sulla fede!
Subito dopo ordinò ai discepoli di salire sulla barca e di precederlo sull’altra sponda, mentre egli avrebbe congedato la folla. Congedata la folla, salì sul monte, solo, a pregare. Venuta la sera, egli se ne stava ancora solo lassù. La barca intanto distava già qualche miglio da terra ed era agitata dalle onde, a causa del vento contrario.  Verso la fine della notte egli venne verso di loro camminando sul mare. I discepoli, a vederlo camminare sul mare, furono turbati e dissero: «È un fantasma» e si misero a gridare dalla paura. Ma subito Gesù parlò loro: «Coraggio, sono io, non abbiate paura».Pietro gli disse: «Signore, se sei tu, comanda che io venga da te sulle acque». Ed egli disse: «Vieni!». Pietro, scendendo dalla barca, si mise a camminare sulle acque e andò verso Gesù.  Ma per la violenza del vento, s’impaurì e, cominciando ad affondare, gridò: «Signore, salvami!». E subito Gesù stese la mano, lo afferrò e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?». Appena saliti sulla barca, il vento cessò. [Mt 14,22-32]
Fidarsi di Qualcuno non vuol dire fidarsi delle nostre tattiche, delle nostre furberie difensive e delle nostre “mega” strategie che non servono a nulla…. E neppure tenere sotto il braccio la carta, le carte di navigazione per le cosiddette Fase 2- Fase 3..4—5 e chi più ne hapiù ne metta!
Quando si ha fede, non ha senso stare a discutere se andiamo avanti o torniamo indietro o stiamo fermi! Ha senso soltanto lasciarsi guidare, senza cedere e mollare mai alla paura, da una sola parola: “Vieni!”.
Ecco, la fede può essere semplicemente questo: la parola di Cristo, “Vieni!”, che vale più dei vari Conte, Fontana, Speranza,, una parola che soffoca, nelle nostre orecchie….
Meditiamo gente….meditiamo…..Buona e Santa Giornata!

Un commento su “Fase 1- Fase 2 e noi cristiani che dobbiamo fare? …..IL NOSTRO MESTIERE…

  1. Ma se siamo veramente credenti dobbiamo saper discernere giusto? Allora sono d’accordo sulla fede cioè fidarsi pienamente e senza paura va bene però il nostro silenzio sta diventando consenso. E per me questo non va bene

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: