Ci mancava solo don Antonio Mazzi….

domenica-inMi sembrava strano….. che al coro dei “somari” che ragliano mancasse il raglio di don Antonio Mazzi, il noto prete “salottiero” della Venier e company.
In un suo editoriale apparso oggi sul Corriere della Sera, a proposito dell’intervento del Cardinale Ruini scrive: “...leggere che un cardinale confonda furbescamente i confronti politici con le simpatie partitiche e che trasformi l’esibizione della corona del rosario in sensibilità religiosa mentre di solito la vediamo tra le scollature delle donne, non possono non mandarmi fuori di testa…”.
Da quale pulpito viene la predica!!! Caro don Antonio mi sembra che a frequentazioni di salotti con scollature di donne Lei non possa proprio fare il “giudice” nei confronti di nessuno….
Il Cardinale Ruini, mi sembra per lo spessore e per la sua storia personale, non penso si “debba confondersi furbescamente nei confronti di nessuno”, mi pare che Lui come tanti altri come Lui possano esprimere un proprio parere senza che questo comporti il fatto di essere tacciato di essere contro o a favore di Papa Francesco.
Caro don Antonio, consentimi di dire che i pastori, secondo la traduzione letterale del termine, devono essere dei “sorveglianti”, ossia guardiani. Si sorveglia in nome di una legge, e si è guardiano per un compenso, ma si vigila in nome dell’amore e della tenerezza. Questo tipo di vigilanza include, l’idea della sollecitudine affettuosa e perfino della trepidazione, atteggiamenti questi che intravvedo nell’intervento del Cardinale Ruini. A differenza tua e del tuo sfogo lo stesso ha ben presente cosa voglia dire vigilare. Vigilare non vuol dire “tenere d’occhio” come magari fai tu, e neppure accusare, ma seguire, non perdere di vista, cercare di comprendere le ragioni dell’allontanamento, evitare di umiliare, assicurarsi che la porta – a cominciare da quella del cuore- sia spalancata anche per coloro che imbracciano il rosario…..
Buona Giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: