Prete

preti_2287116Oggi si pensa di sapere tutto, sul prete: crisi, esigenze, difficoltà, inquietudini, sofferenze o insofferenze.
Libri, giornali, web, film, dibattiti, inchieste, episodi di cronaca, riviste specializzate, tv cercano di svelare, comprendere ed interpretare le problematiche del prete d’oggi alla ricerca della propria identità in un mondo che si è profondamente e rapidamente trasformato.
Capisco tutto questo. Sarebbe idiota, e perfino criminoso, ignorare che esistono problemi commessi, disagio e travaglio non lievi. Capisco.
Però in tempo di rivendicazione, vorrei semplicemente rivendicare, da parte mia, il diritto alla gioia…
Sì chiedo il permesso di confessare, sommessamente la mia gioia. Gioia di esser prete in questo tempo stupendamente scomodo. Mentre non esista a parlare pubblicamente, delle proprie sofferenze e crisi, non vedo perché di debba avere tanti pudore nel parlare della propria gioia.
Gioia di chi può proclamare una Parola. Una Parola che lo disturba e lo rasserena, lo inquieta e lo conforta, gli fa male e lo guarisce, look spaventa e gli dà il coraggio.
Gioia di chi può spezzare, tutti i santi giorni, il Pane tra i fratelli.
Oh! Non è che nella mia vita tutto fili liscio…anzi!
E non è che la mia strada sia sempre segnata da un fascio di luce….
Conosco come tutti momenti di smarrimento, di delusione e di scoraggiamento. Ma poi, facendo l’inventario di ciò che ho ricevuto, sono costretto a riconoscere che: “mi tocca in sorte una terra stupenda”. Il prete è vero, quando è capace di scomparire. Quando dietro di sé, lascia indovinare, trasparire Qualcuno.
Ecco, il nostro ruolo è quello di essere “segni”, significare rappresenta certo un ruolo ingrato, perché lascia sussistere l’inquietudine, il dubbio dei propri limiti.
Quando si è segni, non è mai possibile parlare dii successo, di conquiste, e neppure tenere una contabilità che ci tranquillizzi nei momenti di sconforto. Eppure, credetemi, è proprio questa la fonte più sicura della gioia di un prete. Buona Giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: