Un nuovo galateo….

tendaQuale rischio si corre quando s’invita Gesù in casa propria?
Può essere un regalo, se si accetta e si condivide la “libertà” che Gesù attua in gesti eloquenti, come la guarigione narrata nel vangelo di questa domenica. Una libertà, quella di Gesù, di intervenire a favore dell’uomo. Una libertà che lo porta ad osservare il comportamento, gli usi e le etichette che nascondono una sorta di galateo che “ingabbia”…
L’uomo deve porsi di fronte a Dio, in un atteggiamento di umiltà, ossia di verità. Non c’è nulla da rivendicare, collocandosi sul piedistallo delle proprie virtù e capacità presunte, delle proprie benemerenze religiose.
C’è soltanto da ricevere! Tutto è dono, tutto è grazia. Tutto va accolto, con riconoscenza, dalla bontà di Dio.
L’uomo di ogni tempo diventa ridicolo quando tenta di inalzarsi dinanzi ai propri simili, ma specialmente davanti al suo Signore. La legge del cristiano è quella dell’abbassamento, o se vogliamo della povertà. Guai a giocare ai “ricchi” con Dio, si rischia di essere rispediti indietro a mani vuote.
Se vogliamo avere Gesù come ospite in casa nostra, deve essere chiaro, non siamo noi che dobbiamo redigere la lista degli invitati di riguardo secondo criteri di convenienza, occorre farlo trovare in “buona compagnia”, che agli occhi del mondo, è una cattiva compagnia!
Spalancando la porta ai poco raccomandabili, a coloro che consapevoli dell’intransigenza evangelica dicono senza paura “io non ci sto”…. altrimenti Lui è altrove!
Intendiamoci. Non si tratta di organizzare qualche volta, una festa di beneficenza, una sagra, un pranzo per i poveri, è piuttosto e questione di “mentalità”, di orientamenti radicali nelle nostre relazioni con chi ci è prossimo!
Il Vangelo vuole che le nostre scelte non siano motivate non più dal criterio delle caste, della mafia o dal clan socio-economico, ma da un criterio DECENTRAMENTO REALE!
Ecco stilato una sorta di sintesi del galateo voluto da Gesù….. Buona Giornata e Buona domenica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: