Dio e Cesare….

Esco a cena con degli amici, e la moglie, perplessa, mi riferisce:
“Un tuo confratello, pare non abbia dato ad un penitente l’assoluzione perché iscritto e militante della Lega”… 
Nulla probabilmente di strano: siamo in Emilia, in provincia di Modena dove più che i comunisti duri e puri di una volta, pare abbia presa piena residenza ciò che è ancora più deleterio: il catto-comunismo!
Ed è un fioccare di frasi sciocche e stupide che spesso si sentivano pronunciare fuori dalle osterie di una volta: “il tizio ha detto”, “il tizio ha fatto”, “il Papa ha detto….”.
Ma la questione è un altra…. ed è meglio chiarissi subito!
Il Papa non può fare a meno di quel che dice, rispetto alle drammatiche storie di povertà, che giorno dopo giorno fioccano sulle nostre esistenze, rappresentate certamente da sbarchi, ma anche e sopratutto per situazioni “normali”, in cui tanti conti non tornano: lavoro precario, stagnazione economica, violenze consumate.
Ma il punto di vista del Papa, di ogni ostro Vescovo non può e non deve essere il punto di vista di chi ha la responsabilità di governare il nostro Paese e di affrontare problemi, politici, sociali.
Dio e Cesare operano, come ci insegna il Vangelo, in campi diversi che tali debbono rimanere. Qualcuno può obbiettare che questa distinzione è ovvia ed è scontata in un’epoca come la nostra, ma così non è se come nei giorni scorsi si è assistito ad una brutale e grottesca conta degli uni e degli altri: “o con Salvini o con Papa Francesco”.
Si sta commentando un grave errore: chi in nome di valori umanitari vorrebbero che le ragioni di Dio, ben espresse da Papa Francesco o da qualsiasi altro Vescovo,  prevalessero sempre e comunque su quelle di Cesare, sia esso Matteo Salvini o qualsiasi altro governante impossibilitato a fare a meno di affrontare le questioni politiche e sociali poste dal fenomeno delle grandi migrazioni e/o della convivenza civile…
Meditiamo gente, meditiamo Buona giornata

Un commento

  1. Pienamente ragione: il cattocomunismo è deleterio ,perchè si serve dei punti del Vangelo più soggetti a discutibili interpretazioni di massa per fonderli in quelli marxisti- comunisti che non sono discutibili e che sono di ostacolo alla piena realizzazione della persona umana!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...