Stolto e saggio…

il Signore predilige i costruttori! C’è però chi fabbrica sulla sabbia, perché si limita a sentire, parlare, spiegare. Inevitabilmente quell’edificio risulta posticcio e traballante anche se magari appare come grandioso e imponente. Ecco la scelta decisiva, cari amici. Una casa solida, capace di reggere a tutte le tempeste che inevitabilmente la vita ci propina, perché costruita sulla roccia, è una casa basata sulla Parola di Dio ascoltata e messa in pratica. diversamente una casa edificata sulla sabbia  è  casa inconsistente di un ascolto “disimpegnato” che non diventa mai prassi!…