Vedere Dio oltre i nostri occhi….

fioriDio è colui che ci lava i piedi, come il servo nei confronti del padrone… e Gesù ci rivela un Dio che fa questo nei nostri confronti…
Con Gesù è finita l’epoca di lavare i piedi a Dio, è finito il tempo di sprofondarsi in atteggiamenti sacrificali nei suoi confronti. Il buongiorno nei  confronti di ciascuno di noi ci viene consegnato proprio da Gesù stesso: “Non sia turbato il vostro cuore”...Gesù vuole fratelli che siano tranquilli! E la modalità per restare e stare sereni è avere Fede! La fede non è un fatto romantico, vuol dire capire, comprendere in che cosa  consista l’essersene andato di Gesù. Se lo comprendiamo, possiamo permetterci di non vivere più questa storia nella paura, nella confusione, nell’agitazione. Dio non è un’idea, è una Persona, è Gesù! Il rischio è quello di pensare al rapporto con le divinità come un rapporto con la religione, ma questo non è il cristianesimo. C’è una frase bellissima di Sant’Agostino, che dice rivolgendosi a Dio: “Donami ciò che mi comendi e poi comandami ciò che vuoi”, quasi a dire non sono io l’autoRe di tutto  , chiedo a Dio di riempirmi del suo amore e poi comandami ciò che voi…. Questo chiediamo per vedere oltre i nostri occhi! Buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: