Tralci, vite e Santa Brigida!

Santa-Brigida-di-Svezia-845x321Nel Vangelo che ascoltiamo, la vite e i tralci, viene ribadito: «Rimanete in me… senza di me non potete far nulla». Troppo importante riscoprire l’assoluta necessità di Cristo! E’ importante tenerlo ben presente questo concetto, non si tratta di un di più, ma si tratta della nostra fede!  Se anche dessimo il nostro corpo per essere bruciato, senza Cristo, non servirebbe a nulla! È un equivoco pericoloso quello che ci fa pensare che l’importante è comportarsi bene e fare del bene… è certamente una bella cosa, un buon punto a nostro favore, ma senza l’eternità che Cristo inaugura, tutto è semplicemente inutile!La Chiesa ci invita oggi a ricordarci dell’esempio di Santa Brigida.
Una santa poco conosciuta. Patrona d’Europa insieme a santa Caterina. Sposata, con otto figli, rimase vedova e si diede ad una vita ascetica. Sviluppò una profonda spiritualitàa partire dalla Croce.
Avendo trovato in Gesù il punto focale della sua vita, è riuscita a realizzare pienamente la sua missione e le sue opere hanno lasciato l’impronta indelebile della santità di Dio!Santa Brigida. Bellissimo esempio di cristiana, capace di declinare la fede in qualsiasi stato di vita si trovasse, sia da sposata che da consacrata. Non c’è una via privilegiata per la santità: si tratta di un’unica via e riguarda la totale dipendenza da Cristo!  Buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: