…Per un nuovo inizio!

perlaTra qualche ora si riparte con un nuovo  anno….
Lontano dalla mia nuova Comunità Parrocchiale insieme agli amici di Eccomi sarò per la quarta volta a salutare il nuovo anno in un posto speciale…là dalla Mamma Celeste: il luogo, come ama definire l’amico Loris “il luogo del Cielo più vicino alla Terra…”.
E’ stato detto che Dio pone limiti alla nostra intelligenza, ma non alla stupidità umana.
E devo constatarlo che l’ho personalmente appurato. In un certo senso è un peccato che Dio abbia organizzato le cose in questo modo, giacché viviamo in un periodo in cui ‘intelligenza è tanto importante nel determinare il nostro destino!
Ma il problema rimane sostanzialmente un altro: rimane e risiede nella capacità di capire qual’è la cosa giusta da fare, e attenzione, non è una domanda che si pongono i più intelligenti, i “secchioni” e l’individuazione della verità non sempre dipende dalla quantità di conoscenze che ciascuno possiede. Certo nella vita aiuta essere intelligenti, ma il più delle volte non basta. Serve anche la saggezza!
Gli uomini la inseguono da sempre, ma nonostante questo non ne esiste una definizione universalmente e uguale per tutti. Sono quasi tutti d’accordo sul fatto che essere saggi significa dare giudizi sensati e prendere decisioni ponderate sulla base delle conoscenze, del buon senso e della comprensione della situazione. Ma implica però anche la capacità di osservare una situazione da diversi punti di vista e di interpretarla nel migliore dei modi. Tutti i modi e tutti i metodi possono essere utili….. ma a pensarci nessuno di essi è adeguato. C’è però Qualcuno che non è soggetto a nessun limite! Qualcuno che sa esattamente cosa contiene il cuore di ciascuno di noi, dei nostri figli, dei nostri sposi o spose. E quel Qualcuno guarda a caso, conosce anche il futuro, perché ha creato tutto…
Dio è nel futuro di tutti in questo preciso momento.
Chiediamo pure fortuna, chiediamo pure salute….all’inizio di questo nuovo anno, ma chiediamo sopratutto all’Onnipotente la saggezza, chiediamo a Lui, in sostanza, di farci dono di Sè.
Che cerchiate di risolvere una drammatica storia d’amore,, o un’importante problema economico, il segreto, ancora una volta, sta nel continuare a pregare Dio perché vi permetta di vedere con i suoi occhi, occhi capaci di vedere qualunque cosa.
….Come sempre pregare Dio per diventare saggi è come imboccare la via meno battuta. Quasi tutte le persone che incontriamo nella nostra vita, scelgono la strada più larga e più lunga, quella dell’esperienza.  Ma nessuno ci obbliga a farlo.
Non bisogna aspettare che ci mia un figlio per l’importanza dell’esprimere l’amore che provate; non dovete contare una malattia mortale per capire che la ricchezza e la popolarità sono sopravvalutate e che l’amore di sé conta molto meno dell’amore nei confronti di Dio e del prossimo….non dobbiamo commettere un milione di errori o vivere fino a cent’anni per imparare le lezioni più importanti della vita…..
La saggezza è disponibile per tutti: GRATIS! Prendiamo all’inizio di questo nuovo anno la scorciatoia…. che Dio ci ha fornito…BASTA CHIEDERE!
BUONA GIORNATA E BUON FINE ANNO 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: