Scandali e Natale!

vergognaE’ di ieri la notizia, più o meno fondata, dell’ennesimo scandalo che riguarda un Alto Prelato alla corte di Papa Francesco e proveniente da un “Paese Lontano”. Questo a pochi giorni del discorso fatto da Papa Francesco alla Curia Romana in cui il Papa argentino, non ha risparmiato pesanti e doverosi richiami.
Che sta succedendo? Mi viene chiesto da destra e da manca….
Mi viene in mente il passo di Geremia in cui si dice: “Spelonca di ladri” (Ger. 7,11), Gesù stesso chiama il tempio di Gerusalemme, ingombro di venditori (Lc 19,46). Quando si perde la tramontana, la preghiera può ridursi a pratica esteriore, a un “dovere” o a un “lavoro” da assolvere; i suoi gesti, da espressione originaria dello Spirito, possono divenire ambigue, e discutibili esibizioni, e discorsi finalizzate a interessi personali o di gruppo (le cosiddette lobby): ogni cristiano, nel suo ambito, può trasformare la Chiesa in luoghi di traffici, di profitti e di potenza.
Ma il Natale è lì a richiamarci  all’esigenza di conoscere spazi di preghiera nell’ambito della nostra vita quotidiana. la casa , il luogo di lavoro, la strada e il tempo della festa, tutto può essere vissuto con attenzione. Possiamo, ed è una possibilità, ridurre il cuore a oscura “spelonca di ladri”, lasciarlo invadere da pensieri egoisti, ignobili, avidi, ma possiamo spalancarlo allo Spirito, che viene in soccorso a coloro che si mettono in cammino percorrendo la strada “differente” che ci è stata indicata dal Maestro.
Viene il momento, e chissà che il Natale ormai alle porte lo sia, in cui bisogna “inventare” l’antico, cominciare a leggere per davvero i libri che conosciamo, o pensiamo di conoscere a memoria – il Vangelo-, imparare finalmente le preghiere che recitiamo tutti i giorni, capire le cose che insegniamo e spieghiamo agli altri. Vine il momento in cui c’è da vergognarsi del nostro “sapere” che non è accompagnato dal “fare”. Buona Giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: