Una parola da nascondere…

amoreSe c’è un tema e un termine che viene sviscerato in tutti i suoi risvolti, questo è l’amore. Le nostre orecchie rimbombano in continuazione di questo vocabolo, che ci viene scaraventato adesso, che siamo costretti a ingoiare, a dosi massicce, almeno un centinaio di volte al giorno. Verrebbe la voglia di urlare: “Non se ne può più!”.
Il guaio è che si tratta, nella maggioranza dei casi di una parola che, proprio per l’uso improprio che se ne fa, appare inflazionata, prestandosi ad ogni sorta di equivoci e per questo risulta disponibile per le operazioni più spregiudicate.
Non chi dice “amore amore” sa quello che dice…
E comunque, non è questione di dire, proclamare, dichiarare. L’amore autentico è insperabile dal pudore! Ma il pudore a casa mia, inizia proprio dalla bocca! Dovremmo, anche noi preti, avere qualche esitazione in più prima di pronunciare questa parola. A furia di usarla con leggerezza, con eccessiva disinvoltura, abbiamo finito per svalutarla, renderla impresentabile, irriconoscibile, insopportabile. E ci troviamo a non sapere più che cosa esattamente significhi.
Certi individui, anche cristiani, continuano a utilizzare questo vocabolo sacro, al pari del nome di Dio, a sciacquarsene la bocca, ma poi tengono comportamenti pratici, anche e sopratutto nei rapporti coi fratelli di fede, che si collocano sul versante opposto della carità! Forse sarebbe il caso di nascondere, per un pò di tempo, nel silenzio, questa parola preziosa, avvolgerla nell’oscurità dell’intimità personale di ciascuno. Sottoporlo ad un bagno purificare, che le tolga le incrostazioni abusive delle abitudini, delle ipocrisie, delle ambiguità, con cui l’abbiamo ricoperta fino a renderla irriconoscibile.
Intanto, basteranno i fatti, le azioni concrete, i gesti significativi, a spiegare che cos’è l’amore e come il discorso più convincente su Dio sia quello affidato al verbo “fare” impiegato in tutti i tempi e i modi a vantaggio di chi ci sta accanto! Buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: