Incontri

incontriIn questi giorni è un gran trambusto: fare e disfare pacchi, organizzare traslochi…
E’ il tempo di incontri: vedere e conservare volti, situazioni, esperienze di vita vissuta….
E’ sempre così: incontri persone, instauri con loro amicizie, crei rapporti che poi portano a saluti ad abbracci a grazie sussurrati e a tanti “perdonami” per ciò che non è stato capito nelle mille e una esperienze …
E’ la vita! E’ la vita di noi preti, giovani o datati poco importa!
Ed è la stessa cosa che si può vivere nel leggere, nello scrutare il Vangelo!
Il Vangelo è un libro di incontri, incontri con il Cristo: da persona a persona. Da allora e per sempre quegl’incontri continuano ad essere l’avventura più universale e sorprendete. Comune per tutti. Diversa per ciascuno.
Può darsi che uno non se ne accorga. E forse, questa è di fatto, per un gran numero di persone la maniera per incontralo.
Penso a coloro che non lo conoscono, ai quali nessuno ha mai parlato di lui, magari proprio qui nelle nostre terre…. A quelli che lo conoscono appena, per un’informazione superficiale o preconcetta o per un lontano ricordo, che non provoca neppure curiosità!
Non c’è uomo o domma che non si incontri con lui.
Desidero in questo momento di apparenti addii, di saluti ricordarli tutti, e di chiedere per ciascuno di loro uno sguardo speciale capace di aprire loro il cuore e la vita con sincerità e onestà!
Spero, come sacerdote, di riuscire a mescolare il mio modo di credere e di pregare con loro. Non per rinunziare alla certezze cristiane, ma per liberare me stesso dalla presunzione e dall’abitudine, magari, di sentirsi uno dei “primi” della classe!
Insieme a loro, perché con loro e insieme a me, ci sei tu Gesù! Insieme per ritrovare la semplicità e l’umiltà di chi non da troppa importanza a se stesso e non si preoccupa di protocollare i propri meriti e le proprie colpe, le conquiste e le tante sconfitte. Buona Giornata

2 commenti su “Incontri

  1. Auguroni per la nuova obbedienza. Sei forte sai. Credo proprio, non è un complimento scontato, che solo Lui ti dà quella forza necessaria ad andare dove Lui ti porta. Posso dire d’essere meravigliato da ciò che stai compiendo. Per me è stata proprio l’obbedienza a farmi crollare, lo sai? Solo Ora sto recuperando quello zoccolo duro che è sempre rimasto nel cuore. Non potevo vivere senza, mi mancava l’aria, il cuore si stava indurendo… Continuerò a dirti, quando riusciremo ad incontrarci. Ti auguro ancora Buona Vita.
    Tuo cu’s Luca.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: