Non c’è ne primavera né estate per la legna secca….

La parabola delle nozze  in Matteo 13, ferisce… Pare che

legna fresca

quando Dio invita, bisogna rispondere. Lui il Maestro manda i suoi servi per chiamare alle nozze….li mandò di nuovo. La sua insistenza  nell’invito, rende chiunque disarmato.La felicità o l’infelicitànella quale spesso ci crogioliamo non ci toglie dall’imbarazzo di dover scegliere. Lui imperterrito, importuno bussa alla porta …
Dal momento che i suoi messaggeri non la smettono di ritornare a scocciare, non resta che eliminarli allo stesso modo del figlio. Il versetto 7 appare come un pugno allo stomaco. Perché questa vendetta? A cosa serve esser Dio?
Alla fine la chiamata non conosce i limiti: dice: “andate agli angoli delle strade, raccogliete e portare tutto quello che trovate…la salvezza, la bontà fatto “gesto” è per tutti!
Vedete aldilà di quello che qualcuno dice e si sforza con belle parole di dimostrare, è sbagliato pensare che si possa staccare dal Vangelo, un pensiero, metter insieme una specie di sintesi, maneggevole, cui attenersi in nome dell’umanità o dell’obbedienza.
Non conta niente parlare eccessivamente di Signore, Dio e tutti gli orpelli se poi si ignora il suo invito a nozze. Tutto questo è pubblicità, né più né meno, come avviene per le marche di carta igienica o di detersivo…
L’estate, questa nostra estate, porta con sé il risultato di una primavera….noi siamo il risultato di una primavera di amore e di affidamento, di risposta a una chiamata speciale. Per crescere e dare i frutti dobbiamo esser “freschi” originali consapevoli di essere raggiunti di un invito alla quale non è possibile dire di no o peggio ancora di ignorare quell’invito…
Freschezza, originalità esser legna capace di scaldare e non legna secca che è “bruciata” che un pochino o scalda ma che poi è gettata su per il camino.
Coraggio decidiamo proprio in questi giorni di essere legna fresca di essere e di sentirci convocati a qell0’incontro, a quell’invito del Maestro…. Buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: