Perdita o guadagno?

perdita o guadagnoLogica stana, insolita quella del Vangelo….
Modello “insostenibile” quello di Santa Chiara e di tanti altri Santi? Eppure, Colui o Colei che ha il coraggio di perdere la propria vita, rinnegando se stesso e prendendo la propria croce, e infine di seguire Gesù, guadagnerà. Salverà la propria vita. Una scala “rovesciata”….
Sembrerebbe tutto facile, ma in realtà sappiamo bene quanto il cammino dietro il Cristo sia difficile e pieno di ostacoli. E il primo degli ostacoli siamo proprio noi. Infatti, siamo terribilmente spaventati dall’idea di dover perdere qualcosa; lo siamo però ancora di più dalla possibilità che questa perdita coinvolga la nostra stessa vita con tutto ciò che ne consegue. A parola sembra una passeggiata, ma alla resa dei conti entra in gioco il nostro istinto di sopravvivenza e nel momento in cui è toccato il nostro cuore o il nostro mondo interiore, la paralisi sopraggiunge. Abbiamo perfino paura che le nostre ferite possano venire allo scoperto….. temiamo di apparire come “il Re è nudo”! All’entusiasmo iniziale lasciamo spazio alla paura e al rifiuto, come un “terremoto”, che spazza via ogni e qualsivoglia ambizione di gloria e di sufficienza, da credenti convinti ci scopriamo gente di poca fede, piena di dubbi e di paure!
Eppure il Vangelo ci aveva messo in guardia da tutto ciò…
La fede è un dono, ma non è mai totalmente raggiunta nella sua pienezza. Conosce momenti di dubbio, incertezza e perfino di rifiuto. Forse quest’ultima è la croce tra le più pesanti da portare. Eppure è proprio li la via d’uscita: restare saldi a questo fardello! Come una polena rimane saldamente attaccata alla nave durante una tempesta, così, nonostante la nostra fede in alcuni momenti possa vacillare pericolosamente, perseverare nel cammino intrapreso porterà ad una svolta inaudita: salvare la propria vita! Il Vangelo, tutto il Vangelo ne da testimonianza. La figura di Pietro ne è la conferma: lo abbiamo visto in questi giorni. Buona giornata don Ermanno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: