Credere

Mi piacciono da morire i racconti che narrano gli incontri tra i discepoli e Gesù risorto: si nota benissimo tutto lo stupore e la sorpresa dei discepoli increduli… così come è commuovente l’amore e la cura che Gesù mostra per i suoi amici accompagnandoli pian piano dentro il suo mistero. Nel brano di oggi Giovanni parla della “terza” apparizione: i discepoli sono ancora incapaci di riconoscere Gesù… persiste la loro perplessità… il bisogno di costanti conferme è radicato nel cuore incredulo dell’uomo! Tutte le scuse sono buone per mettere in dubbio che Gesù è davvero risorto… non è così forse anche per noi? Non ci bastano mai tutte le conferme che abbiamo avuto lungo il corso della vita…ne vorremmo sempre di nuove! È bellissimo il gesto di Pietro di cingersi la veste e buttarsi in mare: non è un tentato suicidio, ma la decisione di rivestirsi degli stessi sentimenti di Cristo imparati nell’ultima cena: lavare i piedi a chi vive nel mare di peccato! Si può dire di aver creduto in Gesù quando finalmente ci si decide per la sua causa… Verifichiamoci… Buona pasqua!

Un commento su “Credere

  1. Credere bella parola….ma quando tutto ti va storto non è facile. Sarò che magari ho una fede da “piccolo” ma mi è difficile. Prima e fino a qualche mese fa c’eri tu che con qualche scossa mi davi e mi spronavi a credere innanzitutto alle mie potenzialità ma ora mi è veramente difficile…. Prega per me e perché in me avvenga la risurrezione!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: