C’è o non c’è…?

Fa pensare che non a tutti è dato di sperimentare le grazie del Signore… Forse che il Signore fa delle preferenze? Non credo! Il Signore ama “tutte le sue creature” in maniera uguale e originale: sono le creature che ricambiano o no l’amore in maniera diversa! Dio non disdegna di offrire la propria cura a Naaman il Siro ma Naaman deve assolutamente andare in Israele e, su comando del profeta Eliseo, deve immergersi sette volte nel Giordano. Giustamente Naaman si interroga e dice «Forse l’Abanà e il Parpar, fiumi di Damàsco, non sono migliori di tutte le acque d’Israele? Non potrei bagnarmi in quelli per purificarmi?». Quando il Signore agisce nella storia non può che farlo dentro un particolare: è nel frammento della storia personale che è ravvisabile l’azione di Dio! Di Dio dobbiamo avere una conoscenza contestuale, specifica! Non ci deve stupire che Dio passi attraverso canali definiti: è il suo abbassamento nella finitezza propria dell’uomo! Se ci sapremo mettere in gioco tutto sarà possibile.

2 commenti su “C’è o non c’è…?

  1. dai miei commenti si capisce certamente che per me c’è! Io ho sufficientemente sperimentato personalmente che c’è…Forse non sempre al momento in cui vorremmo Lui si facesse sentire ma presto o tardi ci risponde.E più Le dimostriamo il nostro amore e più è presente…

    "Mi piace"

  2. Belle parole che certamente mi renderanno la giornata meno buia
    Grazie Mario

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: