Uomo e Dio…. (aldilà dell’EXPO)…

Il baraccone massmedianico stà catalizzando l’attenzione di tutti sull’evento che a parere di molti dovrebbe risollevare le sorti del nostro Paese: l’EXPO! Capita sempre così: di fronte alle difficoltà economiche, di rapporti, di identità l’idea forte viene proposta per catalizzare l’attenzione di tutti e fornire la pancetta per tutti e per tutto! Lo è stato in passato e lo è anche oggi! Non poteva mancare anche l’intervento di Papa Francesco.
Proprio l’altro giorno il Papa è intervenuto all’iniziativa “Idee per EXPO” ricordando agli uomini la necessità della custodia del creato, secondo il comando di Dio in Genesi. È bello che capiti in questi giorni di rileggere il libro della Genesi nelle letture della messa feriale: oggi queste splendide parole «Facciamo l’uomo», quasi a dire che la creatura più importante della terra non è opera di uno solo, una volta per tutte… piuttosto è un’opera di tanti, di Dio e degli uomini insieme! Insieme siamo chiamati a dare un volto all’uomo! Quale volto? «A immagine e somiglianza di Dio»! Dio vuole che l’uomo sia «signore» come Lui! Infatti lo invita a «dominare la terra»… Il termine “dominare” è un derivato dal latino “dominus”, che vuol dire “signore”. Ma come Dio è Signore? Gesù si attribuisce il titolo di “signore” nel momento in cui lava i piedi ai discepoli! Una chiave di lettura inequivocabile! Se non assumiamo questa logica non siamo “uomini secondo il pensiero di Dio” e la terra non sarà mai un paradiso! Il papa ha ricordato: “Dio perdona sempre. L’uomo ogni tanto. La terra mai”! Un errore nel fare l’uomo è uno scacco matto alla terra intera! Pensiamoci…

Un commento su “Uomo e Dio…. (aldilà dell’EXPO)…

  1. emerge da questo brano la parola ..umiltà..Dio ha fatto l’uomo alla Sua immagine perché vivesse in un mondo felice dove tutto è gioia e umiltà…L’uomini invece con l’arte di cercare sempre la difficoltà in tutto e il proprio beneficio dalle cose cerca sempre di complicarsi la vita per arrivare alla fine a dover cercare chissà che soluzioni e soprattutto segni che ci fanno dimenticare che la vita va vissuta semplicemente senza tanti fronzoli complicati…Impariamo a lavare i piedi ai nostri simili con tanta umiltà ,non cerchiamo di complicare la vita al punto di dover cercare delle soluzioni impossibili e soprattutto lasciamo fare a Cristo che è molto più bravo di noi a trovare le soluzioni ai problemi,certo che cosi saremo obbligati a rinunciare ai nostri calcoli di tornaconto e di guadagno egoistico.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: