Per noi e non contro…..

L’altro giorno ho avuto occasione di sentire un mio carissimo amico che da alcuni anni vive nella prova… ho sempre sentito nelle sue parole una fede limpida e cristallina… quasi ero meravigliato per una tenacia così inossidabile… Ieri no! A fronte di una ulteriore ingiustizia la sua fiducia e il suo abbandono erano al palo… Arrabbiato! Deluso! Come non comprenderlo… Eppure, mentre mi parlava e sfogava la sua amarezza mi chiedevo che cosa c’entrasse Gesù con le sue vicende! Erano altri i colpevoli della sua condizione di perseguitato! Gesù è il perseguitato per eccellenza, non certo il persecutore! «Tenete fisso lo sguardo su Gesù… Pensate attentamente a colui che ha sopportato contro di sé una così grande ostilità dei peccatori…»: la rabbia non può venire che perdendo lo sguardo su Gesù… Può capitare, è comprensibilissimo! Tuttavia ognuno di noi deve aiutare i fratelli a riorientare lo sguardo… Gesù non è mai contro di noi, ma sempre al nostro fianco! Solo così è possibile perseverare nella prova!

2 commenti su “Per noi e non contro…..

  1. A questo punto mi sento di raccontare la mia ultima esperienza vissuta.Premetto di non essere un fumista o un pazzo. Padre Ermanno lo sa benissimo perché mi ha ascoltato nelle mie varie esperienza di presenza divina.
    Era il mattino del 3 Febbraio scorso alle ore 7,45 quando entrai in sala operatoria per subire il mio intervento alle vertebre cervicali.Ero ovviamente cosciente non ancora preparato all’anestesia e quindi vigile e sveglio.Mi misero sul lettino dove sarei stato operato mi fecero tutta una serie di domande per vedere il mio stato psichico e vigile prima di addormentarmi.Appena entrai in quella sala ebbi l’impressione di entrare in una bolla di vetro che mi dovesse proteggere…mentalmente pronunciai il versetto del salmo ..Signore tu sei il mio pastore ,io non manco di nulla ed entrai in questa specie di cupola .All’interno c’ero ovviamente io, uomini e donne vestiti di verde,presubilmente l’equipe che mi avrebbe operato e vidi chiaramente la figura di Gesù vestito dei bianco,la Santa Madre vestita di celeste ed una altra persona vicino a Lei che ritengo essere San Giuseppe ,io li avevo pregati tanto di assistermi ad essere forte per superare questa operazione.La Santa Madre sembrava dirigere le operazioni e a questo punto sentii la voce della dottoressa che mi diceva “…Sergio ora la pungo per metterle l’ago eppoi lei si sentirà rilassato e poco dopo si addormenterà.. ” questo significava che ero ben sveglio ancora,guardai l’orologio al muro segnava le 8,05 quindi,erano passati 20 minuti tempo necessario per vedere quell’immagine bellissima appena descritta.e poi più niente dormivo probabilmente.Tempo previsto dell’intervento 3,5 / 4 ore.Tempo reale dell’operazione non più di 2,5 ore. Mia moglie vide il chirurgo che mi operò passare in corridoio,gli chiese come fosse andato il tutto,il dottore rispose con due parole …Signora è andato tutto liscio suo marito è bello come il sole..poco dopo mi riportarono in camera.Non ho sentito alcun dolore,passai una notte del tutto normale a seguito di un intervento cosi delicato,ero stato aperto sotto la mandibola destre e erano andati a lavora sulla colonna da davanti!!!
    Il giorno dopo venne il dottore ,ordinò che mi mettessero in piede con un collare e mi misi a camminare in corridoio dritto come un fuso e senza dolori,a differenza di come ero entrato (chi mi conosce può testimoniare sulla mia andatura prima,piegato in avanti,storto e dolorante).Un miracolo!!! Ieri che era quindi il terzo giorno di degenza mi tolsero il drenaggio ed il medico ordino la mia dimissione!Ora sono a casa e mi resta soltanto di pregare per ringraziare la Sacra Famiglia per il miracolo compiuto.A quelli che non credono auguro di fare questo tipo di esperienza anche ovviamente se non si tratta di farla in condizioni cosi tragiche.Grazie alla Sacra Famiglia e a tutte le persone e Sacerdoti che hanno pregato per me e sonno state tantissime.

    "Mi piace"

  2. Tante volte mi è capitato di inveire contro nostro Signore per come devo patire per i dolori che ho.Ma dura sempre poco tempo perché Lui sa come riportarmi nel giusto sentiero…quello della pazienza e della tranquillità.Mi ha dato mille volte la prova che Lui mi è vicino,mi aiuta ,mi consiglia su come agire e fare le cose.Sono reduce in totale di 17 interventi pesanti ,vi pare che non ci sia la mano di Cristo in tutto questo!! Nel 2010 ho affrontato la bellezza di 8 grossi interventi (parlo solo di questi)alla colonna vertebrale.Dovrei essere in carrozzina da parecchi anni ma sono certo che Lui mi abbia sempre indicato le persone giuste ,quelle che più volte hanno messo mano al mio corpo e mi hanno guarito,gli interventi dei quali parlo potevano essermi fatali ma lui ha sempre guidato la mano del chirurgo che mi ha guarito.In uno dei prossimi commenti parlerò di un intervento subito il 3 Febbraio scorso quindi 4 giorni fa alle vertebre cervicali e sono già qui a scrivere i miei commenti ditemi voi se tutto questo non ha del miracolo….In tutti i miei esposti parlo di Gesù ma è ovvio che la fattrice di tutto questo è la Mamma Celeste…senza di Lei, della Sua intercessione , la potenza di suo figlio non può fare il miracolo..

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: